Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una serie di disturbi intestinali che possono compromettere gravemente la salute dell'animale: è la malattia infiammatoria intestinale. È un disturbo che può essere sofferto da cani e gatti e che, come vedremo in seguito, ha un'importante componente nutrizionale nella sua causa e nel suo trattamento.

Poiché si tratta di una condizione estremamente delicata, in questo articolo di OneHOWTO spieghiamo tutto sul trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani in modo che tu possa saperne di più su questa condizione e dare al tuo animale domestico il miglior aiuto possibile per la sua guarigione sotto la guida del veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Sintomi e trattamento della malattia da zecche nei cani Indice

  1. Cos'è la malattia infiammatoria intestinale
  2. Sintomi e diagnosi di malattie infiammatorie intestinali
  3. Cause di IBD
  4. Trattamento delle malattie infiammatorie intestinali
  5. Prevenzione delle MICI

Cos'è la malattia infiammatoria intestinale

Conosciuto come IBD o IBD , la malattia infiammatoria intestinale è in realtà un termine usato per comprendere un'ampia gamma di condizioni mediche in cui il rivestimento del tratto intestinale è compromesso, da ispessimento, infiammazione o entrambi. È una condizione che può manifestarsi nell'uomo, nel gatto e nel cane e che ha come principale conseguenza il mancato assorbimento dei nutrienti , generando un notevole calo ponderale e/o diarrea.

Sintomi e diagnosi di malattie infiammatorie intestinali

A seconda della parte del tubo digerente coinvolta nel processo infiammatorio, l'animale può presentare sintomi diversi . Queste sono alcune indicazioni che possono allertare la presenza di IBD nel cane:

  • vomito
  • Diarrea acquosa o sanguinolenta
  • perdita di appetito
  • Perdita di peso
  • Pelliccia opaca
  • ulcere
  • Dolore addominale
  • Punto morbido

La diagnosi di malattia infiammatoria intestinale nel cane viene fatta dopo una serie di esami che comprendono esami del sangue, feci, raggi X, un'endoscopia per confermare l'ispessimento del tratto intestinale e per ottenere un campione che sarà sottoposto a biopsia. Quest'ultima procedura richiede l'anestesia ma è essenziale per ottenere una diagnosi definitiva, poiché è possibile osservare il tipo di cellule dominanti nell'apparato digerente per procedere alla progettazione di un trattamento adeguato.

Cause di IBD

Questa condizione dell'apparato digerente nei cani ha un'origine sconosciuta . Tuttavia, è stato suggerito che possa essere causato da una risposta esacerbata del sistema immunitario a una varietà di antigeni che possono variare dalla flora batterica, componenti dell'apparato digerente a contatto con la mucosa intestinale, all'ingestione di alcuni alimenti che può causare una reazione allergica.

L'IBD può anche avere una componente genetica o potrebbe essere associata a una malattia più ampia, poiché l'infiammazione intestinale è solo un sintomo di una condizione più grave.

Trattamento delle malattie infiammatorie intestinali

Il trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani ha due componenti essenziali che devono essere integrati per garantirne il successo: i farmaci e la dieta. I farmaci comunemente usati per trattare l'IBD sono il prednisone e il metrodinazolo . Il primo è un corticosteroide antinfiammatorio, mentre il secondo è un antibatterico e antiparassitario.

Se il trattamento precedente non ottiene gli effetti desiderati, il veterinario può raccomandare l'azatioprina, un immunosoppressore con gli effetti di un corticosteroide ma senza i suoi effetti collaterali. Sebbene dipenda dal caso, è normale che le dosi di corticosteroidi prescritte diminuiscano dopo la seconda o la terza settimana.

Da parte sua, la dieta del cane dipenderà dal tipo di condizione: se l'IBD è stata causata da un'allergia alimentare, il veterinario dovrebbe conoscere la storia della dieta dell'animale per conoscere le fonti ricorrenti di proteine ​​nella sua dieta. La nuova dieta sarà composta da proteine ​​che il cane non ha consumato in anticipo e che sono nuove per il suo sistema immunitario, come carne di anatra, salmone, coniglio o cervo. Un'altra alternativa è utilizzare una fonte proteica idrolizzata. Si tratta di proteine ​​che hanno subito un processo di idrolisi che divide le molecole in componenti più piccoli in modo che passino inosservate al sistema immunitario e siano più facili da digerire e sfruttare le loro proprietà nutritive.

Infine, se l'infiammazione è solo nel colon, lo specialista molto probabilmente consiglierà una dieta povera di grassi e fibre senza trascurare l'idratazione dell'animale.

Prevenzione delle MICI

Le malattie infiammatorie intestinali non possono essere prevenute, ma esistono misure che possono essere utilizzate per garantire un tratto intestinale sano . Evitare di dare al cane cibo o dolcetti per l'uomo, fornire una dieta varia e sana con prodotti naturali e privi di sostanze chimiche, evitare l'eccesso di grasso e monitorare la frequenza e il tipo di movimenti intestinali sono alcuni modi per mantenere la buona salute del cane o prevenire il Episodio IBD da ricorrente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...