Rimedi casalinghi per graffi di gatti

I gatti sono uno degli animali preferiti dagli esseri umani quando si tratta di animali domestici. Sono molto imprevedibili, divertenti e divertenti, affettuosi nei loro momenti più teneri e giocosi. In ognuno di questi giochi possiamo ottenere un morso morbido o un graffio inaspettato. Sebbene gli artigli servano per difendersi, è inevitabile che in qualche gioco verrai graffiato accidentalmente. È anche possibile che ti trovi in ​​una situazione in cui un gatto che si sente minacciato da te (sebbene la minaccia non sia reale) ti graffi per difendersi. In ogni situazione bisogna agire in modo diverso, ma è molto utile conoscere alcuni rimedi casalinghi per i graffi del gatto . In questo articolo di OneHOWTO ti raccontiamo i migliori rimedi, continua a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Come fare in casa i tiragraffi per gatti Index

  1. Cause per cui un gatto può graffiare
  2. Cosa devo fare se il mio gatto mi graffia?
  3. Rimedi casalinghi per i graffi del gatto

Cause per cui un gatto può graffiare

Ci sono diversi motivi per cui un gatto può graffiarti ed è interessante conoscerli. Oltre a conoscere i rimedi nel caso in cui ci graffi, è molto utile sapere perché un gatto può graffiarci per evitarlo. Diamo un'occhiata ad alcuni dei motivi per cui può accadere:

  • È un gatto giocherellone: ​​in questo caso può essere perché è ancora molto piccolo e non sa controllare le sue forze durante il gioco. Può succedere anche con gatti adulti che non hanno trascorso abbastanza tempo con la madre e i fratelli da bambini, poiché è in questo contesto che il gattino impara dove sono i limiti.
  • Stress e ansia: questo è un gatto che è stressato o ha ansia. Quando il gatto è in questo stato, è più probabile che graffi qualcuno.
  • Il gatto è malato: in questo caso il gatto si sentirà continuamente sulla difensiva, e il suo modo di essere difensivo sarà quello di scappare, ma se non può, sarà quello di attaccare con graffi o addirittura mordere.
  • Non è abituato alle persone: se è un gatto che non ha avuto contatti con esseri umani e si sente minacciato dalla nostra presenza e/o attitudine.

Se questo comportamento è dovuto al fatto che si tratta di un gatto giocherellone e soprattutto se è ancora piccolo, allora potresti essere interessato a imparare come insegnare a un gatto a non graffiare e mordere.

Cosa devo fare se il mio gatto mi graffia?

Se il gatto che ti ha graffiato è tuo e lo fa regolarmente, puoi provare a controllare questo comportamento. Per fare ciò, dovresti prendere in considerazione alcuni suggerimenti come i seguenti su cosa fare e come evitare che il tuo gatto ti graffi di nuovo:

  • Stabilisci dei limiti tra te e il gatto: oltre a insegnargli che non sei la sua preda, offrigli dei giocattoli adatti affinché possa sfogarsi e giocare.
  • Rispetti anche i limiti: cioè non infastidirlo quando sta riposando o mangiando, non costringerlo a interagire se non ne ha voglia, ecc.
  • Non reagire in modo inappropriato: quando ti graffia, non urlargli contro o inseguirlo , tanto meno attaccarlo. Reagisci con calma e logica, cioè così come non dovresti punirlo o attaccarlo, non dovresti dargli affetto o un premio quando ti graffia. In questo modo, non rafforzerai questo comportamento.
  • Vai dal veterinario: è lui che sa meglio cosa può causare questo atteggiamento. Lo specialista può aiutarti a correggere aspetti del comportamento del tuo gatto e dei tuoi nei suoi confronti. Allo stesso modo, deciderai se è conveniente tagliare un po' le unghie del gatto o meno.

Rimedi casalinghi per i graffi del gatto

A seconda della situazione, potresti essere in grado di guarire te stesso a casa o potresti aver bisogno di consultare un medico . Questo dipenderà soprattutto dal fatto che tu sia stato graffiato da un gatto vaccinato e pulito oppure non vaccinato o sconosciuto, di cui non sappiamo nulla, nel qual caso dovresti andare dal tuo medico o al pronto soccorso, in allo stesso modo come se fosse un graffio profondo.

Per i casi di graffi superficiali di gatti sani e vaccinati in cui possiamo curarci a casa, ci sono i seguenti consigli e rimedi casalinghi :

  • Lavare la ferita: il primo rimedio da applicare in questi casi è lavare bene il graffio con acqua e sapone antibatterico (con le mani precedentemente lavate).
  • Disinfetta la ferita: dopo aver lavato bene la ferita, anche se utilizziamo sapone antibatterico, possiamo disinfettare la ferita con acqua ossigenata. In questo modo garantiamo una buona disinfezione ed evitiamo i possibili rischi che un graffio di gatto comporta.
  • Non coprire il graffio: se possiamo, dovremmo lasciare la ferita all'aria aperta perché guarisca meglio; in caso contrario, applicheremo una garza.
  • Aloe vera o aloe vera: possiamo applicare il gel di aloe vera, che è antinfiammatorio, idratante e rigenera anche la pelle. Se non abbiamo in casa una pianta per estrarla da una delle sue foglie, possiamo acquistare il gel puro in farmacia.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi casalinghi per graffi di gatto , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...