Posso bagnare la mia cagna incinta? – Ecco la risposta

Quando la nostra cagna è incinta, è molto comune che appaiano vari dubbi, sia sulla cura di lei che dei cuccioli durante il processo di gestazione, parto e dopo. Alcune delle domande più comuni riguardano dieta, esercizio e riposo, vaccinazioni e sverminazione. Ad esempio, per quanto riguarda le cure di base, una delle principali domande che molti veterinari ricevono nei loro studi riguarda l'igiene della cagna in gravidanza durante questa fase.

Se vuoi prendere in considerazione tutti gli aspetti della cura del tuo cane peloso e ti chiedi " posso fare il bagno alla mia cagnolina incinta? ", continua a leggere questo articolo di OneHOWTO in cui spieghiamo tutti i dettagli.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se la mia cagna è incinta Indice

  1. Si può fare il bagno a una cagna incinta?
  2. Come fare il bagno correttamente a una cagna incinta – consigli
  3. Posso fare il bagno alla mia cagna incinta con un antiparassitario?

Si può fare il bagno a una cagna incinta?

Chi vuole prendersi cura della sua fedele compagna e aiutarla il più possibile mentre attraversa la fase di gestazione si chiede quale sia il modo migliore per mantenere l'igiene durante questo periodo e se è possibile continuare a lavarsi come al solito o, se ci sono per avere qualcos'altro in mente. La risposta è che ovviamente devi mantenere una buona igiene e, infatti, SÌ puoi fare il bagno a una cagna incinta .

Bisogna però tener conto che la frequenza dei bagni deve essere la stessa di sempre, cioè una volta ogni 2 o 3 mesi se la femmina è a pelo corto o una volta al mese se è a pelo lungo. Ovviamente, se per sbaglio ti sporchi molto, puoi fare di nuovo il bagno anche se questo tempo consigliato non è scaduto, ma se possibile va fatto con panni umidi o in altri modi che non causino tanto stress come di solito accade nelle normali bagni.

Pertanto, è consigliabile fare il bagno alla cagna incinta all'inizio e nel mezzo della gravidanza . Ricorda che il periodo di gestazione nei cani di solito dura tra 63 e 67 giorni, quindi fai bene i calcoli, poiché verso la fine di questa fase non è consigliabile farlo. I motivi per cui NON si dovrebbe fare il bagno a una cagna alla fine della gravidanza sono che lo stress la colpirà più facilmente in quanto è un po' più delicata e, inoltre, poche ore prima del parto, il canale vaginale comincerà a dilatarsi e facendo il bagno la sua volontà causare il rischio di produrre un'infezione, sia da parte di batteri, funghi o altri microrganismi.

Inoltre, poiché ci sono molti altri dubbi sulla cura di una cagna incinta, in questo altro articolo di OneHOWTO spieghiamo i dettagli su Come prendersi cura di una cagna incinta.

Come fare il bagno correttamente a una cagna incinta – consigli

È necessario che per fare il bagno correttamente alla nostra cagna incinta ed evitare così problemi durante questi orari, seguiamo una serie di consigli per fare il bagno a una cagna incinta :

Scegli lo shampoo giusto

È necessario scegliere uno shampoo adatto alle esigenze del pelo e della pelle del nostro compagno a quattro zampe. Possiamo continuare a usare lo stesso shampoo di sempre, anche se è preferibile se ne viene utilizzato uno delicato, come lo shampoo all'avena. Evita i saponi che non sono specifici per cani, quelli che portano profumi o altre sostanze forti e quelli medicati, a meno che il veterinario non lo prescriva per qualche motivo in questo momento.

Temperatura dell'acqua

La temperatura dell'acqua dovrebbe essere tra calda e calda, vicino alla temperatura corporea dei cani. Normalmente, i veterinari consigliano che la temperatura sia compresa tra 30ºC e 39ºC . Ovviamente vanno evitate temperature più elevate per non bruciare il nostro cane, quindi è consigliabile regolare l'acqua prima che entri in bagno e non farlo mentre è già nella vasca da bagno.

Evitare lo stress

È fondamentale evitare a tutti i costi lo stress per la nostra partner incinta, poiché questo è molto dannoso per la salute in ogni situazione, ma in piena gestazione non riguarderà solo la madre, ma anche i cuccioli che si stanno sviluppando e possono causare seri problemi. . Quindi, prova che non ci siano sbalzi di temperatura, che non ci siano rumori forti e che il tempo per il lavaggio e la pulizia sia il più breve possibile. Inoltre, quando la insaponi, prova a farlo con massaggi morbidi e circolari , per aiutarla a rilassarsi.

attenzione pancia

Bisogna fare molta attenzione ai bordi della vasca per evitare urti, oltre a fare in modo che l'acqua non esca con forza per evitare stress e possibili danni al cane e alla pancia dovuti alla pressione. È preferibile dedicare un po' più di tempo a versare l'acqua con pochissima pressione, piuttosto che non aumentarla per finire di risciacquarla in pochi secondi.

Asciuga bene la tua cagna incinta

Non è necessario asciugarlo completamente, a meno che fuori non faccia freddo. Ricorda che quando devi evitare lo stress, è meglio non utilizzare un phon o un soffiatore di alcun tipo. È meglio asciugarlo con degli asciugamani, massaggiando bene il pelo e lasciandolo asciugare per finire. Tuttavia, se non hai altra scelta che usare un po' l'asciugatrice, assicurati prima di rimuovere quanta più acqua possibile con l'asciugamano e poi usa una temperatura calda, con poca forza e ad una distanza di circa un metro.

Posso fare il bagno alla mia cagna incinta con un antiparassitario?

Oltre al dubbio principale sull'igiene, un'altra domanda che molte persone hanno riguardo a questa fase in cui si trova la loro fedele compagna è quella relativa alla sverminazione. Oggi ci sono vari prodotti e marche di antiparassitari interni ed esterni, quindi è molto normale che ci poniamo domande come se sia possibile o meno fare il bagno a una cagna incinta con temal, frontline, advantix, ecc.

La risposta è chiara, mentre la nostra cagna è incinta NON può essere sverminata , né bagnarla con shampoo, polveri, pipette, ecc., né usare pillole o pastiglie antiparassitarie. Il motivo è molto semplice, c'è il rischio di avvelenare i cuccioli in via di sviluppo e complicare la gravidanza. Per questo motivo, è sconsigliato in ogni caso sverminare una femmina incinta e se capita che sia già incinta quando è piena di parassiti di qualsiasi tipo, è meglio discuterne con il veterinario per vedere cosa si deve fare , anche se solitamente l'opzione migliore è sverminarla con rimedi naturali che non danneggino i feti o farlo a mano in caso di parassiti esterni, come pulci e zecche.

Pertanto, è necessario tenere conto che se la gravidanza è pianificata, è consigliabile eseguire la sverminazione sia interna che esterna diversi giorni prima dell'accoppiamento , così sia la madre che i cuccioli saranno protetti senza rischi per quelli in via di sviluppo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Posso fare il bagno alla mia cagnolina incinta? – qui la risposta , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Animali.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...