Come prendersi cura di un topo Praga

Il topo di Praga o Pražský krysařík è una delle razze di cani più piccole al mondo, si caratterizza per essere un animale vivace, giocoso con un grande senso dell'olfatto. Le sue piccole dimensioni lo rendono l'animale domestico ideale per vivere in appartamento, motivo per cui molte persone scelgono questa razza. Vuoi adottare un mouse Praga o ne hai già uno in casa e vuoi conoscerne tutte le esigenze di base?

In questo articolo di OneHOWTO spieghiamo come prenderci cura di un topo di Praga in modo che cresca sano e felice. Tenendo conto, tra l'altro, che dobbiamo essere molto pazienti durante il processo di adattamento e che avere un animale implica un alto grado di responsabilità. Ricorda che, fino a quando non gli dai i primi vaccini, non potrai portare il cucciolo in strada o metterlo a contatto con cani adulti.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un indice whippet

  1. Origine del topo di Praga
  2. Com'è il topo di Praga?
  3. Come prendersi cura di un topo di Praga
  4. Igiene del topo di Praga
  5. Come addestrare un topo di Praga
  6. Le vaccinazioni necessarie

Origine del topo di Praga

Come per tutte le poiane, questa era una razza destinata alla caccia dei roditori. In ogni caso, grazie al suo buon carattere, a poco a poco è diventato un animale da compagnia, un animale da compagnia. Per trovarne l'origine, dobbiamo viaggiare nell'area della Boemia centrale, nella Repubblica Ceca.

Ci sono varie teorie sulla sua origine, ma la più forte è che sia un incrocio tra un pinscher in miniatura e un chihuahua.Alcune teorie sostengono che questa poiana di origine ceca abbia attualmente anche un certo contributo genetico dal Toy Terrier. In ogni caso, ad oggi, questa razza non è stata ancora riconosciuta dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale), la più grande organizzazione canina del mondo.

Com'è il topo di Praga?

Tra le caratteristiche del topo di Praga possiamo evidenziare che è un cane molto attivo, vivace e intelligente che impara molto velocemente, oltre ad essere molto obbediente e atletico. È anche un animale molto fedele al suo padrone, il carattere del topo di Praga è dolcissimo e non è per niente territoriale come accade ad altri cani di piccola taglia, ad esempio il chihuahua. Il grande vantaggio di introdurli in famiglia è che questi cani si connettono immediatamente con i bambini.

Essendo una razza piccola, il suo peso varia generalmente tra 1 e 2 chilo e mezzo e la sua altezza al garrese varia solitamente tra 15 e 35 cm . Il suo pelo è lucido, corto e poco folto, il colore più usuale è il nero focato (un colore marrone chiaro), anche se tra i seguaci di questa razza di cane, i colori nero e cioccolato, rossastro, merle, cioccolato intero e marrone sono accettati anche cioccolato e blu

La testa è a forma di pera, molto simmetrica, con guance sode che sporgono leggermente. Gli occhi di questo cane sono rotondi, scuri e un po' sporgenti, anche se non tanto quanto quelli del Chihuahua. Man mano che crescono, le orecchie pendono leggermente, ma in seguito, da adulti, si alzano saldamente. Il corpo è corto, diritto, sodo e ben muscoloso.

Come prendersi cura di un topo di Praga

La verità è che per prenderci cura di un cane di questa razza europea, non abbiamo bisogno di molto di più che fare lo stesso con le altre razze canine. Quello che devi monitorare regolarmente sono i loro occhi, orecchie e unghie. E, nota importante, lavalo al massimo una volta al mese. Nonostante le sue piccole dimensioni è un cane forte e sano , quindi, affinché la sua salute rimanga buona, dovremo principalmente seguire il calendario vaccinale e periodicamente sverminarlo con gli opportuni prodotti prescritti dal nostro veterinario.

Quando si tratta di cibo , quando sono cuccioli hanno bisogno di uno specifico. Essendo una razza così piccola, il loro fabbisogno energetico è diverso da quello di un cucciolo di razza più grande. Per questo motivo dobbiamo assicurarci di offrirgli un mangime adatto al suo stadio di crescita e alla sua taglia , utilizzando mangimi per cuccioli di razza piccola o miniatura, mangimi per adulti di razza piccola o speciali per cani anziani di razza piccola, a seconda dell'età .del cane

Questa razza è soggetta a lesioni ossee a causa delle sue ossa sottili, infatti molti di questi cani di piccola taglia soffrono di lussazioni rotulee. Spesso hanno anche problemi dentali come difficoltà a perdere i denti da latte, che richiedono cure veterinarie. Per il resto, non richiede più cure di quelle che dobbiamo dare a tutti i cani.

Igiene del topo di Praga

Per quanto riguarda l'igiene , fino ai 6 mesi di età non bisogna fare il bagno al cucciolo. Se è necessario perché si è macchiato durante la defecazione, possiamo usare salviettine umidificate. Allo stesso modo, è molto importante pulire le orecchie con salviette speciali per questo compito.

Anche le unghie sono qualcosa di cui occuparsi, poiché questa razza deve essere tagliata regolarmente e proporzionalmente. Se non lo facciamo, l'animale potrebbe farsi del male. Anche se è sempre bene andare dal veterinario, se avete pazienza e un buon tagliaunghie speciale per cani potete farlo a casa. È importante non tagliare troppo poiché le unghie dei cani hanno una terminazione nervosa e, nella maggior parte degli esemplari di questa razza ceca, è quasi dello stesso colore dell'unghia, quindi dobbiamo stare estremamente attenti a non danneggiarla o semplicemente lascia che lo faccia uno specialista. Scopri nel seguente articolo i passaggi da seguire per tagliare le unghie del tuo cane.

Concludiamo con i denti , altro punto fondamentale nella routine di pulizia del nostro cane. Sarà essenziale spazzolarli una volta al giorno per rimuovere eventuali residui di cibo che potrebbero essere rimasti sui loro denti. Ricorda che questi animali sono inclini a creare tartaro e che se ne accumula troppo possono perdere i denti. Consulta il seguente articolo per sapere anche come evitare il tartaro sui denti del tuo cane.

Come addestrare un topo di Praga

Quando si tratta del processo di adattamento, la stessa cosa accade con tutti i cuccioli. Quando arrivano in una nuova casa, dopo lo svezzamento, tutto è nuovo per lui e la sua nuova famiglia. Dobbiamo essere attenti e molto pazienti nel periodo di adattamento. È importante che in casa non ci sia molto trambusto e che regni la tranquillità. I primi giorni è consigliabile lasciarlo un po' a se stesso, in modo che possa ispezionare la casa e sistemarvisi.

È importante aiutarlo a capire fin dall'inizio dove ha bisogno di sfogarsi . Per la minzione, a casa possiamo usare carta di giornale o materiale per ammollo, sempre lontano da cibo e acqua. Trova in questo altro articolo come insegnare al tuo cane ad alleviare se stesso sul giornale.

Man mano che riusciamo a insegnare al cane a fare i bisogni fuori casa, possiamo rimuovere gradualmente questa carta o l'ammollo. Ma, come con tutti i cuccioli, fino a quando non hanno tutte le vaccinazioni, non dovrebbero uscire o interagire con cani adulti. Il motivo è che questi altri possono trasmettere malattie che possono essere gravi e persino fatali per un cucciolo.

Lo nutriremo moderatamente per evitare indigestione, è meglio dargli piccole quantità più volte al giorno, tra 2 e 3 volte. Durante i primi giorni in casa, gli daremo un feed speciale per i cuccioli che scommettono su marchi con garanzia. È il modo migliore per contribuire alla formazione del tuo apparato digerente e rafforzare le tue difese.

Devi educarlo in modo che interagisca con altri animali e persone fin dalla tenera età, impari a non balzare sugli estranei e a rispettare lo spazio degli altri cani mentre gioca con loro. È bene che lo abitui a fare una passeggiata e ad allenarsi un po' tre volte al giorno, con passeggiate di almeno mezz'ora o tre quarti d'ora.

Le vaccinazioni necessarie

Per finire di conoscere tutti i dettagli su come prendersi cura di un topo di Praga , commenteremo i vaccini . A 70 giorni di età, 2 mesi e quasi due settimane, avrà i vaccini contro il parvo e il cimurro. Dopo un anno sarà la volta dell'antirabbia, non obbligatorio in alcune zone della Spagna ma consigliato.

Un fatto curioso di questi cani è che, a volte, durante lo svezzamento, sul pelo possono comparire delle macchie calve. Ciò si spiega con l'abbassamento delle difese, pertanto è altamente raccomandato che il cucciolo prenda il sole il più a lungo possibile. Un segno che ci dice se il cane è in buona salute è la durezza delle sue feci, se sono dure, compatte e di colore uniforme è un buon segno. Se invece ha la diarrea o le feci non sono come diciamo, dovremmo andare dal veterinario. Dobbiamo anche osservare se mangia o meno; se non hai appetito, dovremmo anche consultare uno specialista.

È possibile che alcuni di questi sintomi come diarrea, vomito o mancanza di appetito, e anche pochi decimi, si manifestino nelle prime ore dopo la vaccinazione del cucciolo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendersi cura di un topo di Praga , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...