Come prendersi cura di un cincillino – 6 passi

Se hai un cincillà e vuoi avere tutte le informazioni per curarlo al meglio, continua a leggere. Il cincillà è un roditore alquanto sconosciuto per molte persone ma è un animale domestico molto speciale e diverso dal cincillà selvatico. Peloso, piccolo, gentile e molto intelligente, preparati a condividere la tua vita con un adorabile animale con il quale godrai di momenti meravigliosi. Su questo sito web .com ti diciamo come prenderti cura di un cincillà perché la sua qualità di vita dipende da te.

Potrebbe interessarti anche: Come fare il bagno a un cincillà Passaggi da seguire:

uno:

Per sapere come prendersi cura di un cincillà , la prima e fondamentale cosa è preparargli un buon habitat. Devi scegliere una buona gabbia in modo che sia comoda e sicura; prestare particolare attenzione che le barre siano strette in modo che non fuoriesca. Se scegli una gabbia metallica assicurati che non ci siano parti sporgenti in modo che non si faccia male.

Devi posizionare un lettino adatto per il tuo cincillà, è sconsigliato usare trucioli di cedro o pino perché i fenoli possono causare problemi respiratori e cutanei, inoltre se ingeriscono questo tipo di legno potrebbero essere avvelenati. È meglio creare un nido personalizzato . Dovrebbe essere lungo circa 50 cm e largo 25 cm di altezza e devi posizionarlo a terra in modo che il tuo animale domestico non cada.

Due:

Se vuoi prenderti cura di un cincillà , è conveniente che cerchi un compagno. I cincillà sono roditori che amano vivere in compagnia , non sono animali solitari, hanno bisogno di altri della loro specie. Quindi sin dall'inizio si consiglia di avere due giovani cincillà . Se non vuoi che abbiano una prole, scegli due maschi o due femmine.

Un'altra delle considerazioni da fare per prendersi cura del proprio animale domestico è trattarlo con delicatezza . Quando lo raccogli, dovresti prenderlo come se fosse un gatto, mettere la mano sotto la pancia del roditore e l'altra mano sulla sua schiena e lasciare che il cincillà appoggi le zampe posteriori sulla mano sotto di te. Non dovresti mai tenere il cincillà con forza perché potresti ferirlo.

Sono animali molto nervosi e irrequieti quindi dovrai essere in grado di tenerli saldamente ma senza fare pressione, soprattutto sulla parte superiore del loro busto. Hanno una cassa toracica fluttuante e se premi troppo forte potresti causare lesioni interne.

3:

Per prendersi cura di un cincillà bene, è necessario fornire il cibo adeguato. Il tuo animale domestico deve avere un cibo di qualità in modo da potergli dare un po' di erba medica ma senza esagerare perché potrebbe espellere la schiuma. Il cibo deve essere collocato in una rastrelliera per il fieno o in un contenitore sospeso per mantenerlo pulito.

Non dovresti dargli da mangiare molto spesso perché potresti causare problemi digestivi. Un paio di volte a settimana puoi dargli noci non salate o frutta secca. Qualcosa che non dovresti dimenticare è di cambiare l'acqua ogni giorno poiché le alghe che crescono nell'acqua possono causare problemi al fegato, grave diarrea o morte.

4:

Un'altra cura di base per il tuo animale domestico è che condiziona la sua gabbia con una ruota per esercizi poiché sono animali molto attivi e hanno bisogno di fare esercizio ogni giorno. Posiziona una ruota per esercitarti quotidianamente che dovrebbe avere una superficie molto solida anche se, sì, non scegliere rete o filo, l'opzione migliore è la plastica .

Puoi anche lasciarlo giocare fuori dalla gabbia ma sempre sotto supervisione in modo che non si faccia male. Sono animali domestici che possono saltare diversi metri e passare attraverso buchi molto piccoli, quindi fai molta attenzione. Non dimenticare che amano rosicchiare, quindi fai attenzione a mobili, cavi e ogni tipo di elemento.

5:

Per prenderti cura di un cincillà devi pulire la sua gabbia ogni giorno in modo che rimuova il fieno sporco e tutto lo sporco dalla base. Dovrai anche lavare quotidianamente il tuo animale domestico poiché sono roditori che hanno bisogno di fare il bagno tutti i giorni, soprattutto al mattino e basterà che duri circa 10 minuti.

Per intraprendere questo compito per la prima volta, parla con un veterinario di animali esotici per farlo correttamente. Dovrai stare attento alla temperatura dell'acqua e al sapone scelto. Un buon modo per bagnarlo è usare una piccola bacinella in cui non corre alcun rischio.

Per quanto riguarda la pulizia della gabbia, dovrai farlo solo con acqua calda o, al massimo, farlo con un po' di cloro mescolato ad acqua e poi risciacquare con abbondante acqua. Dopo la pulizia lasciare asciugare perfettamente all'aria aperta.

6:

Un aspetto che devi considerare molto seriamente è che i loro denti crescono di circa 12 cm ogni anno, quindi una delle cure che dovrai tenere in considerazione è quella di posizionare un blocco di legno (o pietra pomice) in modo che il tuo cincillà possa rosicchiare . Puoi anche mettere un ramo rosicchiato per fargli arrampicarsi e mordere all'interno della gabbia. Dovrebbe essere legno di melo o di sicomoro, che sono atossici e sono anche molto resistenti per il tuo animale domestico per affilare i denti.

Dovresti anche sapere che sono animali che si surriscaldano facilmente, quindi mantieni il loro habitat in una zona della casa con un po' di flusso d'aria e lontano dalla luce solare diretta. E infine, i cincillà devono liberarsi del grasso in eccesso dai capelli, per questo devono fare bagni di polvere con una miscela di argilla o cenere vulcanica.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendersi cura di un cincillà , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...