Come prendersi cura di un cane con allergia

Sebbene le allergie siano più frequenti in alcuni tipi di cani, come i bulldog, possono comparire in animali di qualsiasi razza. I tipi più frequenti di allergie sono causati dalle pulci, dal cibo, dagli allergeni ambientali e dal contatto diretto con determinate sostanze. Su questo sito web .com esaminiamo queste classi di allergia e spieghiamo come prendersi cura di un cane con allergie .

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio cane ha la pelle rossa Indice

  1. evitare le pulci
  2. alimentazione
  3. Rafforza la barriera protettiva della pelle
  4. Le droghe
  5. anticipare il problema

evitare le pulci

La dermatite allergica da morso delle pulci, nota anche come DAPP, è una delle cause più comuni di allergia nei cani.

Non è necessario che l'animale sia gravemente infettato dalle pulci per sviluppare la malattia, molte volte, con una pulce che morde, l'allergia può essere stabilita.

Per prevenire la FAD, si raccomanda l'uso di collari repellenti.

alimentazione

Una delle vie di ingresso nel corpo degli allergeni, che sono le sostanze che causano le allergie, è il cibo. Nei cani con allergie o nei cani con una predisposizione ad essa, come i bulldog, è consigliabile somministrare un mangime specifico per cani con problemi di allergia. I centri veterinari e i negozi di animali specializzati vendono spesso questo tipo di mangime.

Rafforza la barriera protettiva della pelle

In caso di allergie, spesso è utile rinforzare e nutrire la pelle . Inoltre, i prodotti utilizzati di solito mancano di effetti collaterali significativi.

I medicinali con fitosfingosina , disponibili sotto forma di pipette o spray, o acidi grassi , che solitamente vengono commercializzati sotto forma di capsule, sono estremamente utili per alleviare il processo e per ridurre la dose o la durata dei trattamenti farmacologici che vedremo in seguito. Il vostro veterinario vi informerà in merito.

Le droghe

I corticosteroidi sono i farmaci più efficaci per controllare il processo, ma hanno effetti collaterali significativi e il loro uso a lungo termine non è raccomandato. Normalmente sono riservati a momenti specifici, quando tutto il resto è fallito.

Gli antistaminici , sebbene possano non essere altrettanto efficaci, hanno meno effetti collaterali e possono essere usati per periodi di tempo più lunghi.

In ogni caso, entrambe le sostanze devono essere prescritte da un veterinario.

anticipare il problema

È molto utile rilevare precocemente i sintomi per evitare che il processo vada oltre e finisca per produrre lesioni sulla pelle del cane a causa dei graffi dell'animale, poiché le allergie causano prurito.

Controlla regolarmente la pancia e le zone tra le dita dei piedi , perché se sono rosse, il tuo cane potrebbe iniziare a soffrire di allergie.

Molte allergie causano l' otite , quindi dovresti prestare attenzione se rilevi che il tuo cane si gratta le orecchie o scuote violentemente la testa.

In caso di allergia alle pulci, i cani spesso si graffiano e mordono la parte posteriore della schiena e la base della coda e in queste aree può svilupparsi alopecia.

In tutti questi casi, ti consigliamo di visitare un veterinario.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendersi cura di un cane allergico , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...