Come far adattarsi al mio gatto a una mossa – 7 passi

I gatti sono animali molto territoriali, quindi un trasloco può essere un momento critico per loro. Non sono pochi i gatti che sono scappati dalla nuova casa dei loro padroni alla ricerca della loro vecchia casa, anche se lontana chilometri, trovandola nel migliore dei casi o perdendosi in molti altri. Per evitare situazioni come quelle descritte, su questo sito .com vi diamo una serie di consigli che rispondono alla domanda su come far adattare il mio gatto a un trasloco .

Potrebbe interessarti anche: Il mio gatto perde il pelo: perché e cosa fare Passi da seguire:

1:

I nostri animali domestici sono come spugne che assorbono i nostri stati d'animo. Anche se sembra che i gatti facciano i loro affari, non è così e, se siamo nervosi per il trasloco, lo saranno anche loro.

Due:

L'ultima cosa che dovremmo rimuovere dalla nostra vecchia casa sono la culla, la coperta e i giocattoli del nostro gatto, in modo che, per quanto possibile, possano stare a casa a proprio agio fino all'ultimo momento.

3:

Durante il trasferimento, soprattutto se cambiamo città, dobbiamo assicurarci che il gatto viaggi comodamente nel trasportino. Se dobbiamo portarlo con l'auto piena di scatole, posizionalo in modo che non ne coprano la visibilità e possa averci nel mirino.

4:

Una volta arrivati ​​alla nuova casa, la prima cosa che dobbiamo fare è trovare un posto adatto per lo spazio del nostro gatto , la cosa più vicina alla casa precedente.

5:

Molto probabilmente, non appena il gatto arriva, si nasconderà sotto un letto o un tavolo, cercando un posto sicuro in quello che considera un ambiente strano. Non dovremmo costringerlo ad abbandonarlo, poiché il gatto ha bisogno di tempo per abituarsi.

6:

Potrebbero volerci ore o addirittura giorni, ma alla fine il gatto uscirà per esplorare e conoscere la sua nuova casa . Dobbiamo lasciarlo camminare per tutte le stanze della casa e strofinare contro mobili e porte, marcandole con i suoi feromoni. È il modo naturale con cui il gatto deve fare la sua casa.

7:

Quando hai già indagato, dobbiamo indirizzare il gatto nei luoghi che abbiamo scelto in modo che mangi, si allevi e dorma. Trovando gli oggetti che avevi nella vecchia casa, tutto ti sarà più facile. Se vogliamo fare una ristrutturazione, è meglio lasciar passare qualche mese, quando il gatto è già abituato alla sua nuova casa.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come adattare il mio gatto a un trasloco , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...