Come educare un gatto – 4 passaggi

Vuoi che il tuo gatto conosca alcune regole di condotta? Anche se non è così semplice come farlo con un cane, è anche possibile addestrare un gatto per questo, aiutandoti con semplici trucchi che renderanno il rapporto tra te e il tuo animale domestico imbattibile. In questo articolo su questo sito web ti diremo come educare un gatto in aspetti come imparare a usare la sua lettiera, non graffiare i mobili o non miagolare di notte. Prendi nota e impara a migliorare il tuo rapporto con il tuo felino con poco sforzo.

Potrebbe interessarti anche: Come educare un cucciolo di gatto Passaggi da seguire:

uno:

Uno dei problemi che spesso incontrano i proprietari di gatti è che a volte non riescono a trovarli. Ed è che questi animali si nascondono nei luoghi più remoti (scatole, valigie, tende, ecc.) e trovarli può essere arduo. Quindi un buon modo per educare il tuo gatto è abituarlo a venire alla tua chiamata , proprio come fanno i cani quando emetti un suono o pronuncia il loro nome.

Affinché ciò sia efficace, si raccomanda che non appena inizi a interagire con l'animale inizi dall'inizio a pronunciarne il nome o ad indirizzarlo con lo stesso tono , così capirà che questa combinazione di suoni è indirizzata ad esso . Puoi farlo quando lo accarezzi, quando giochi con lui, ecc. Ogni volta che sei con il gatto è un buon momento per ripetere il suo nome. Quindi quando torni a casa e lo chiami, verrà da te perché riconoscerà che lo stai chiamando.

Ma come in qualsiasi addestramento di animali, all'inizio può essere complicato, quindi un buon modo per fargli capire cosa vuoi da lui è che quando dici il suo nome , lo accompagni con il rumore del suo pacco di cibo in modo che venga a Voi. Non appena arriva, ripeti il ​​suo nome e premialo in modo che capisca che se verrà riceverà una ricompensa positiva.

Scopri che animale assomigli facendo il nostro test Che animale sono io secondo la mia personalità?

Due:

I gatti hanno l'istinto di grattarsi e limare le unghie con le superfici meno adatte a una casa: il divano, le tende, i mobili, ecc. Pertanto, un buon apprendimento che puoi insegnare al tuo gatto è non graffiare i mobili e, in caso contrario, andare a un tiragraffi . Quindi, prima di provare a insegnarlo all'animale, è importante acquistare uno di questi gadget che fanno graffiare il gatto con le unghie.

Una volta che hai il tiragraffi a casa, devi mostrare al tuo animale domestico la sua funzionalità e metterlo in un'area visibile in modo che possa essere trovato direttamente. Per convincerlo a venire in questo nuovo oggetto in casa, puoi invogliarlo con bocconcini per gatti o pezzi di cibo che sai che ama. In questo modo, l'animale assocerà che stare sul tiragraffi è piacevole e la ricompensa è sempre positiva, quindi indagherà le possibilità e capirà la sua funzione.

Se vedi che il tuo gatto è ancora testardo nel graffiare i mobili, è importante che quando lo vedi farlo dici un sonoro "No" e lo porti al tiragraffi; quando si gratta lì, dagli un regalo anche a lui in modo che capisca che è quello che stai chiedendo. Su questo sito ti diamo altri consigli su come insegnare a un gatto a non graffiare i mobili.

3:

Sebbene, come regola generale, i gatti siano animali igienici, è vero che molti di loro, all'inizio, non sanno molto bene dove fare i bisogni e finiscono per scegliersi una zona della casa per questo. Insegnare a un gatto a usare la sua lettiera è di vitale importanza affinché la convivenza sia soddisfacente per entrambi e il modo di educare il gatto a questo riguardo non sia affatto complicato. Si consiglia di utilizzare una lettiera profumata in modo che l'animale si senta a suo agio nell'area e voglia rimanere più a lungo.

I primi giorni dovrai accompagnare il felino alla sabbiera in modo che sappia dove si trova ; Vedrai che entra, odora e indaga, resta il tempo necessario affinché l'animale si senta calmo. Un trucco per lui da associare al fatto che questo è il punto in cui deve liberarsi, è posizionare la scatola nell'area in cui di solito evacua in modo che capisca che vuoi che lo faccia lì dentro. Soprattutto, appena vedi che si sfoga nel box , devi premiarlo e avere un atteggiamento affettuoso con lui in modo che capisca che questo era quello che gli chiedevi.

Se ha preso l'abitudine di fare pipì in una zona della casa dove non vuoi avere il vasino, ci sono alcuni metodi per spaventare il gatto lontano da lì e assicurarsi che non usi più quello spazio . In questo sito web ti diamo alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a sapere come scacciare un gatto.

4:

Ora conosci alcuni degli insegnamenti che puoi mostrare al tuo gatto in modo che la tua relazione sia imbattibile. Tuttavia, potresti voler insegnargli altre cose, quindi su questo sito ti daremo i consigli essenziali che devi tenere in considerazione quando educhi un gatto :

  • Devi sempre premiarlo : quando l'animale raggiunge l'obiettivo che ti eri prefissato, devi essere attento e dargli un premio (può essere una delizia, un pezzo di cibo che ama, ecc.). L'incoraggiamento positivo è essenziale per fargli capire cosa gli chiedi.
  • Usa un clicker : sono dispositivi che puoi trovare in un negozio di animali o da un veterinario e che emettono un suono specifico. Se ti abitui a chiamare il tuo gatto con questo dispositivo, lo farai associare al rumore e verrà sempre alla tua chiamata.
  • Nessuna distrazione : nel momento in cui stai addestrando il gatto devi esserne consapevole al 100%, quindi dovrai spegnere la televisione, silenziare il cellulare e concentrarti su ciò che gli stai mostrando. In questo modo capirà che sei consapevole di lui e che stai cercando di dirgli qualcosa.
  • 10 minuti al giorno : è il tempo ideale che devi dedicare all'educazione del gatto . Non allungarti più perché l'animale si stancherà e smetterà di prestarti attenzione. La cosa migliore è essere costanti e con un obiettivo chiaro. Vede insegnamento dopo insegnamento in modo da acquisire l'apprendimento.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come addestrare un gatto , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...