Come accarezzare un gatto – suggerimenti e trucchi

Non sono né cani né assomigliano a loro. Ci sono persone che generano persino rifiuto. Sono felini e, quindi, possono essere imprevedibili, poiché non sono governati da un carattere remissivo come quello dei cani. Spesso il loro atteggiamento è impassibile, quindi è difficile per gli umani entrare in contatto con loro. Tuttavia, per molti di noi sono il miglior animale da compagnia.

La compagnia di un felino è sempre una gioia. Anche così, se non sappiamo come accarezzare un gatto , nessuno è al sicuro da una spiacevole sorpresa, come un campione di un dente o anche un graffio. Pertanto, è comune chiedersi quale sia il modo migliore di agire in questi casi. Se vuoi goderti i vantaggi di accarezzare un gatto ma non sai come farlo, continua a leggere questo articolo di OneHOWTO.

Potrebbe interessarti anche: Come impedire al mio gatto di perdere così tanti peli Indice

  1. Come accarezzare un gatto
  2. Dove accarezzare un gatto
  3. Cosa non fare quando si accarezza un gatto

Come accarezzare un gatto

Se vuoi sapere come accarezzare un gatto, devi prendere in considerazione una serie di trucchi che ti aiuteranno a conquistare la fiducia del felino.

  • Il primo è dargli il suo spazio . Come capita a noi, i gatti devono prendere le proprie decisioni e dobbiamo rispettarli. Avvicinarsi a un gatto che non vuole socializzare o è impegnato a fare qualcos'altro non è mai una buona idea.
  • Sia che il gattino stia giocando, inseguendo un insetto, mangiando o lavandosi, è probabile che una semplice occhiata la infastidisca. Per avvicinare un gatto che non conosci bene, devi essere calmo . Dovete esserlo entrambi. Se ne accorgerà, sia quando sei rilassato che quando non lo sei.
  • Inoltre, per verificare che vogliano davvero socializzare, dobbiamo prima parlare con loro . I gatti non ci capiscono, ma il tono della nostra voce può rilassarli. Nota che i gatti spesso miagolano per controllarsi a vicenda tra le cucciolate, sia nelle strade che al chiuso. Emettono suoni, non solo per avvisare gli altri della loro presenza, ma anche per controllare chi si trova nel loro ambiente, quindi si aspettano lo stesso da noi.
  • Se parli ai gatti con tenerezza e calma , si collegheranno prima con te, sapranno che non hai cattive intenzioni e, ovviamente, le tue carezze non li colgheranno di sorpresa. Se vedi che il gatto si sdraia, cambia posizione con l'intenzione di portare la tua mano in determinati punti, impasta la superficie con le zampe o addirittura ti lecca, è chiaro che il gatto è molto a suo agio.

Dove accarezzare un gatto

L'area preferita per accarezzare varia da gatto a gatto a seconda dei loro gusti individuali . Questo non è difficile quando conosci già il tuo gatto, poiché i felini sono animali molto espressivi quando si tratta di richiedere attenzioni o cure. Adotteranno infatti la posizione più complicata per farti accarezzare dove vogliono.

Pertanto, puoi iniziare con quell'area che ti piace così tanto e continuare a occuparti di ciò che desideri di più. Poi, a poco a poco, puoi provare più posti. Ad esempio, dal centro della schiena fino quasi a raggiungere il fondo è un posto che amano. Non appena inizierai a grattarlo lì, vedrai come, immediatamente, inizia a sollevare la schiena. Un altro posto dove accarezzare un gatto per rilassarsi è dietro le orecchie . Quando li accarezziamo lì, di solito rimangono immobili in modo che continuiamo a farlo.

Nonostante queste indicazioni, il tuo gatto potrebbe essere più indipendente o potrebbe non apprezzare troppo essere accarezzato. In questo caso, vi consigliamo questo altro articolo su Come rendere più affettuoso il mio gatto.

Cosa non fare quando si accarezza un gatto

Infine, per sapere come accarezzare un gatto scontroso , dobbiamo tenere conto di tutto ciò che non dobbiamo fare in ogni caso, ma di essere più importante nel caso di un gatto del genere. Inoltre, devi tenere conto che forse, semplicemente, non dovresti toccare o forzare un gatto scontroso o che mostra chiaramente che non vuole essere toccato. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Non accarezzarlo brutalmente. Inizia parlando con lui e aspetta che si avvicini per primo a te. Così, lui stesso ti mostrerà dove vuole che lo accarezzi.
  • Non continuare ad accarezzarlo se ti dice di non farlo. Monitora la sua reazione in ogni momento e, se noti qualche movimento improvviso o segno di disagio, non costringerlo a continuare con le carezze. Ad esempio, se ti fischia, passa la coda davanti a te o ti spinge con i piedi, dagli più spazio.
  • Non iniziare mai con punti delicati, come le gambe, la coda o i piedi. Inoltre, non dovresti strofinare la pancia di un gatto, poiché potresti innescare riflessi di autodifesa nel gatto. Forse col tempo ci si può permettere di accarezzare queste zone, ma bisogna farlo poco a poco, con calma e sempre prestando attenzione alla loro reazione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come accarezzare un gatto , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...