7 cibi che non devono dare gatti

Molti degli alimenti che noi umani consumiamo sono altamente tossici e pericolosi per i gatti. Ed è che sia gli esseri umani che i gatti hanno sistemi digestivi diversi, il che significa che il cibo non viene metabolizzato allo stesso modo. Inoltre, va tenuto conto che il gatto è un animale che ha più difficoltà del cane ad eliminare le tossine attraverso il fegato e, quindi, è più sensibile dei cani a determinati alimenti.

Prima di dare da mangiare al tuo gatto il tuo cibo o i suoi avanzi, dovresti sapere quali alimenti possono danneggiare in modo significativo la sua salute . Pertanto, di seguito menzioniamo i 7 alimenti più pericolosi per il consumo felino . È importante che tu non glieli dia, poiché molti possono persino essere mortali. Stai attento e stai attento, così il tuo migliore amico sarà con te per molto tempo.

Potrebbe interessarti anche: Cosa non può mangiare un gatto Indice

  1. Pesce crudo
  2. Cioccolato
  3. cipolla e aglio
  4. uovo crudo
  5. Uva
  6. Latte
  7. Caramelle

Pesce crudo

Il pesce crudo ha spesso batteri e parassiti che causano vomito, diarrea e altri problemi gastrointestinali nei gatti. Inoltre, la tiaminasi nel pesce crudo può scomporre la tiamina e causare problemi neurologici nei gatti, comprese le convulsioni.

Cioccolato

Il cioccolato contiene teobromina , un alcaloide altamente tossico per i gatti in quanto provoca vomito, diarrea, aumento della frequenza cardiaca, iperattività, tremori muscolari e persino convulsioni, che potrebbero portare alla morte.

E se ti chiedi anche quali piante sono tossiche per i gatti, non perdere questo articolo di OneHOWTO.

cipolla e aglio

La cipolla e l'aglio contengono elevate quantità di tiosolfato , una sostanza che danneggia i globuli rossi, che ha conseguenze fatali per i gatti in quanto provoca debolezza, anemia e gravi problemi respiratori.

uovo crudo

L'uovo crudo ha un enzima che diminuisce l'assorbimento della vitamina B , che porta a malattie del pelo e della pelle. Inoltre, le uova crude possono esporti alla salmonella e ad altri parassiti che potrebbero portare a un'infiammazione del pancreas, chiamata pancreatite.

Uva

L'uva è altamente tossica per i gatti in quanto provoca insufficienza renale che può portare alla morte. Tieni i grappoli d'uva e l'uvetta lontano dai tuoi cani e gatti.

Latte

I gatti amano bere il latte ma, a meno che tu non abbia una mucca nel tuo giardino, cerca di non dargliela da bere perché il latte commerciale è ricco di sostanze chimiche e additivi che sono molto dannosi per la tua salute. Inoltre, il tratto digerente di un gatto diventa intollerante al lattosio man mano che cresce, quindi se un gatto adulto beve il latte può soffrire di diarrea, coliche e altri disturbi gastrointestinali.

Caramelle

Dolcetti come gomme da masticare, caramelle e mentine contengono xilitolo , un dolcificante artificiale che provoca un improvviso rilascio di insulina nel corpo del gatto, che a sua volta porta all'ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue). Può anche interessare il fegato. I sintomi includono vomito, stanchezza e mancanza di coordinazione.

Se desideri leggere altri articoli simili a 7 alimenti che non dovresti dare ai gatti , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Related Stories

Llegir més:

Trattamento della malattia infiammatoria intestinale nei cani

Una delle malattie più comuni nei cani ha a che fare con una...

Sintomi e trattamento dell’insufficienza cardiaca nei cani

I problemi cardiaci nei cani sono più comuni di quanto si pensi, specialmente...

Sintomi di allergia alimentare nei cani – 7 passi

Pensi che il tuo cane non si senta bene? Proprio come le persone...

Sindrome di Cushing nei cani: sintomi e trattamento

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a determinate malattie, dovute a...

Un cane con diarrea può essere deworm?

Sverminare il tuo cane è qualcosa che non puoi lasciar andare e che...

La leishmaniosi dai cani agli umani è diffusa? –...

La leishmaniosi o leishmaniosi canina è una delle malattie più comuni nei cani...